Inserisci l'arrivo per verificare la disponibilità

european masters games lignano – Agenzia Teghil

Posts Tagged ‘european masters games lignano’

19set2011European Masters Games, gli ultimi giorni di gare a Lignano

European Masters Games 2011 Lignano

Martedì 20 settembre Lignano saluta gli European Masters Games

Dopo tanta attesa e febbrili preparativi, Lignano si sta preparando a salutare gli European Masters Games. Domani, martedì 20 settembre, ci sarà infatti la cerimonia di chiusura, dove saranno dichiarati chiusi i giochi 2011 di Lignano e ci sarà il passaggio simbolico della bandiera e del testimone alla prossima città ospitante.

Sicuramente sarà presente anche una delegazione del comitato organizzatore di Torino, visto che in agosto 2013 sarà la bellissima città sabauda ad ospitare i World Masters Games.

Tutti sperano che domani sera ci siano le condizioni meteorologiche ideali per una bella chiusura di questa kermesse sportiva. Infatti, come annunciato dalle previsioni, la pioggia è arrivata nella spiaggia di Lignano durante la notte della domenica, e dovrebbe continuare a scendere fino a lunedì sera, per lasciare posto poi ad un bel martedì. Se effettivamente il tempo sarà bello, martedì sera alle 20.30 la cerimonia di chiusura si svolgerà sul palco della Beach Arena all’ufficio spiaggia nr. 7 di Lignano Sabbiadoro. In caso contrario, la cerimonia verrà spostata al coperto del Games Centre vicino alla palestra comunale all’ingresso della città. Durante la cerimonia sarà presente un gruppo di atlete che si esibiranno in una dimostrazione di twirling e, oltre a far volteggiare i bastoni, utilizzeranno anche dei particolari attrezzi luminosi per creare figure spettacolari al buio e i bastoni di fuoco.

Durante la serata ci saranno poi i discorsi delle varie autorità per salutare e ringraziare gli atleti, i loro accompagnatori, l’organizzazione e i volontari, gruppo importantissimo per lo svolgimento di questi giochi a Lignano. In questo gruppo sono stati coinvolti molti ragazzi, in particolari quelli dell’istituto tecnico turistico della località balneare, i quali hanno avuto la possibilità di far parte della macchina organizzativa di un grande evento come i Masters Games.

Per quanto riguarda gli atleti e le gare, ci sono state numerose sorprese, come la russa Nina Naumenko che a 86 anni ha ottenuto il record mondiale nei 5000 metri, bissando il record già ottenuto nei 400 metri. L’atleta russa è una delle più anziane presenti ai giochi di Lignano ed è diventata la regina di questa edizione 2011. Per la città di Lignano, il vanto è Giuseppe Formenton che ha conquistato la medaglia d’oro a 54 anni nel kumite, una disciplina che fa parte del karate, e la squadra di calcio a 5 che ha conquistato l’argento.

Una piccola delusione arriva dal forfait di Ottavio Missoni, lo stilista 90enne che purtroppo non parteciperà alle tre gare a causa di una indisposizione.

Per il momento, comunque, l’Italia si è ben distinta nelle diverse discipline degli European Masters Games, raccogliendo numerose medaglie e record personali e nazionali. Questi risultati sono sicuramente di buon auspicio per i prossimi mondiali che, ricordiamo, si terranno a Torino nel 2013. Non manca poi così tanto tempo.

Per il momento, Lignano è felice di aver ospitato una manifestazione così particolare, dove si sono incontrati dei super atleti che sono genitori e nonni. Questo dimostra come lo sport e uno stile di vita sano permettano di mantenersi in forma per lungo tempo e di poter addirittura competere ad alti livello nella disciplina preferita. Chiunque vorrà salutare questi magnifici atleti, potrà farlo domani sera, martedì 20 settembre, alle 20.30 presso la Beach Arena di Lignano Sabbiadoro oppure al Games Centre a Lignano Pineta.

14lug2011A Lignano gli European Masters Games

Mascotte European Masters Games Lignano

European Masters Games a Lignano Sabbiadoro, la mascotte

Fervono i preparativi a Lignano Sabbiadoro per gli European Masters Games che si svolgono dal 10 al 20 settembre.

Per la prima volta in Italia si tengono i giochi europei per tutti gli atleti “master”, o “senior” o “veterani”, cioè per tutti gli amanti dello sport che hanno dai 30/35 anni in poi. Non c’è infatti un limite massimo d’età, ad eccezione di alcuni sport. I partecipanti possono essere ex campioni del mondo o olimpionici, rappresentative nazionali, atleti di club o sportivi a livello di società. Tutti comunque devono essere tesserati e le regole delle varie gare sono stabilite dalle Federazioni Sportive Internazionali.

Quindi si tratta di un campionato europeo a tutti gli effetti per chi vuole ancora gareggiare nella sua disciplina sportiva preferita, ma è fuori dai circuiti “tradizionali” per l’età.

Gli European si svolgeranno quest’anno nella bella cornice della spiaggia di Lignano, diventata un polo d’attrazione per tutti gli sport grazie alla fama ricevuta con gli EYOF (European Youth Olympic Festival) che si sono tenuti nel 2005. In questa occasione Lignano Sabbiadoro ha potuto sfoggiare i suoi impianti sportivi, rinnovati e costruiti per l’occasione: il palazzetto comunale con un campo da pallavolo/basket e uno da calcetto, l’impianto sportivo con campi da calcio e calcetto in erba e in sintetico e la pista di atletica, un nuovo palazzetto dello sport immerso nel verde e la nuovissima piscina coperta, vanto della spiaggia friulana. Tutti questi impianti sportivi saranno utilizzati anche questo settembre per ospitare le varie discipline e, come per gli EYOF, nell’ospitalità saranno coinvolte anche le strutture sportive di altri paesi friulani, dalla vicina Latisana a Udine, da Trieste a Grado, passando per Gorizia, Campoformido fino a Fagagna.

A inizio settembre Lignano accoglierà migliaia di persone da tutta Europa tra atleti, accompagnatori e spettatori. Già ora il comitato è arrivato a quasi 2000 atleti e ci sono ancora 20 giorni di tempo per le iscrizioni alle 21 discipline sportive previste per questa edizione. Le deadline è infatti prevista per il 31 luglio.

Il numero maggiore di iscritti riguarda l’atletica leggera per il momento, ma non mancheranno certamente le sorprese dell’ultimo momento.

Sono numerosi anche gli iscritti agli sport paraolimpici (atletica, canoa-kayak, ciclismo, judo, pallamano e tiro con l’arco) che sono stati inseriti a pieno titolo nel programma degli European Masters Games di Lignano Sabbiadoro.

Oltre ai numeri e alle discipline, trapelano voci anche sulla cerimonia d’apertura, che si svolgerà l’11 settembre. Si dice che sarà una cerimonia innovativa, realizzata esclusivamente da realtà locali per dare risalto all’intera regione Friuli Venezia Giulia. Questi giochi infatti saranno un’importante vetrina non solo per la spiaggia di Lignano Sabbiadoro, ma per tutta la regione, sempre più impegnata ad ospitare grandi eventi sportivi nazionali ed internazionali dal mare alla montagna.

All’interno della cerimonia ci sarà anche un momento molto particolare per ricordare le vittime dell’attentato alle Torri Gemelle di New York, di cui proprio quel giorno ricorre il decimo anniversario. Sarà un momento toccante e molto significativo, dove lo sport testimonierà la sua vicinanza alle vittime di questa tragedia, ma soprattutto porterà avanti i valori fondamentali di “sport per la vita” e momento di unione e confronto leale tra persone di paesi diversi.

Con questi giochi, la spiaggia di Lignano Sabbiadoro si conferma sempre più città dello sport, diventando un punto di riferimento importante in Europa non solo per la sua naturale bellezza ma anche per le sue strutture sportive e ricettive e per l’accoglienza riservata a tutti i suoi ospiti.