Inserisci l'arrivo per verificare la disponibilità

Ottobre – 2010 – Agenzia Teghil

Archive for October 2010

29ott2010Dog Olympic Games: le prime olimpiadi per cani a Lignano

Dog Olympic Games Lignano

A Lignano Sabbiadoro i primi Dog Olympic Games

A Lignano Sabbiadoro dal 15 al 17 ottobre si sono svolti per la prima volta le olimpiadi per cani.
Dopo tanti incontri, gare e meeting sia nella località balneare che in numerosissime altre città italiane e straniere, è stata creato il primo incontro olimpionico per i cani che ha raggruppato tutte le principali discipline.

Per la prima volta, in un’unica manifestazione, sono stati presenti tutti gli sport cinofili: agility, obedience, rally o’, disc dog, flyball, mobility dog, riporto in acqua, tuffi, nuoto, dog dance e prove naturali. Fino ad ora infatti le gare per queste discipline erano divise e sia i partecipanti che gli spettatori non avevano la possibilità di prendere parte nello stesso luogo e soprattutto all’interno della stessa manifestazione a discipline in acqua e su terra.
Come ogni competizione, anche qui sono state distribuite medaglie d’oro, d’argento e di bronzo, medaglie anche per il 4° e 5° posto e premi in denaro. Inoltre un premio speciale per il migliore “Giovane conduttore” e un’estrazione per tutti i partecipanti e spettatori di alcuni viaggi.

Questa manifestazione ha avuto un ottimo successo e ha richiamato moltissimi partecipanti, che hanno trascorso a Lignano un impegnativo ma divertente week end con i loro amici a quattro zampe. Basti pensare che ben 16 nazioni europee hanno preso parte all’evento con 1600 cani registrati e oltre 2000 accompagnatori. Le varie discipline cinofile sono sempre più diffuse non solo tra gli appassionati delle competizioni, ma anche tra i numerosi proprietari che desiderano trascorrere dei momenti di gioco e di interazione con il proprio cane.

Il comitato ha deciso di proporre i D.O.G. (Dog Olympic Games) con cadenza biennale e con la possibilità di inserire nuove discipline, ma in particolare con lo scopo di promuovere il corretto rapporto tra l’uomo e il cane in ogni suo aspetto. I giochi olimpici di Lignano Sabbiadoro infatti, oltre all’aspetto sportivo, sono stati molto seguiti anche per il programma collaterale fatto di eventi informativi. Convegno veterinari, seminari, workshop, presentazioni di prodotti da parte degli sponsor della manifestazione, tutto serve per promuovere un approccio corretto con il proprio cane e per vivere insieme un fantastico rapporto.

Ovviamente i cani e i loro accompagnatori erano ospiti di strutture che hanno permesso loro di muoversi insieme in ogni angolo, senza alcun divieto. Un sogno per molti accompagnatori e una gioia per i loro amici pelosi a quattro zampe che potevano rimanere con loro in ogni momento della giornata. Senza contare le numerose passeggiate lungo i viali di Lignano e i giochi e le corse soprattutto in spiaggia: chi passeggiava nella città senza un cane durante quel week end era in netta minoranza!
Finita la stagione balneare questi cani hanno avuto la possibilità di assaporare gli spazi di Lignano, la sua spiaggia, i suoi larghi viali, le piste ciclabili in tutta tranquillità con i loro accompagnatori.